Carciofo Brindisino di Torre Guaceto biologico sott'olio

Pubblicato da: Raffaele Leobilla In: Ricette con prodotti "Pietrasanta" In data: martedì, maggio 8, 2018 Commento: 0 Visite: 172

La preparazione del Carciofo Brindisino di Torre Guaceto biologico sott'olio artigianale, fatta dall'azienda agricola Pietrasanta di Carovigno (Brindisi).

Il risultato sono dei carciofini sott'olio genuini e di prima qualità con un perfetto equilibrio tra dolcezza e tenerezza.

1) I carciofi brindisini sono biologici, appena raccolti dai campi di Torre Guaceto, utilizzeremo per questa preparazione solo quelli di media e piccola misura.

2) Puliamo accuratamente i carciofi privandoli del gambo e delle foglie in eccesso. Utilizziamo solo il cuore del carciofo e quindi usiamo la parte più tenera.

3) Sistemiamo i carciofini in una ciotola capiente insieme all'acqua con succo di limone, e limoni divisi a metà.

4) Lasciamo riposare fino a quando non avrà inizio la cottura affinché non si anneriscano.

5) Portiamo ad ebollizione l'aceto di mele con acqua, sale grosso e limoni precedentemente usati.

6) Cuociamo i carciofini fino a renderli croccanti, non più di 20 minuti. Lasciamo poi intiepidire in una scodella.

7) In seguito sistemiamo i carciofini a testa in giù, su un vassoio rivestito di carta assorbente. Lasciamo raffreddare completamente.

8) Disponiamo i carciofini in un barattolo sterilizzato, li ricopriamo con abbondante olio extravergine di oliva Pietrasanta, una fetta di aglio e menta selvatica.

9) Sottoponiamo i barattoli al sottovuoto tramite la nostra apposita macchina.

10) Apponiamo sigilli ed etichetta con data di produzione.

Si otterrà il Carciofo Brindisino di Torre Guaceto biologico sott'olio, conserva tipica pugliese genuina con perfetto equilibrio tra dolcezza e tenerezza!

Acquista ora i carciofini sott'olio Pietrasanta 

Commenti

Lascia il tuo commento